Il castello - www.pavoneviva.it

Vai ai contenuti
Il castello di Pavone
Il Castello Pavone si sviluppa, secondo Alfredo d'Andrade, all'interno cinta muraria difesa del IX secolo, alta mediamente 4-5 metri e da una torre grande (Donjon o maschio difensivo) eretta dai Vescovi di Ivrea dopo le concessioni dell'anno Mille dell'Imperatore Ottone III.
L'area contenuta tra queste mura era di circa due ettari (lunga 200 metri circa da nord a sud e larga 60 metri da est a ovest). Questo territorio, prima dell'infeudazione al Vescovo di Ivrea, doveva appartenere al libero Comune di Pavone. Non ci sono elementi pro o contro questa tesi, possiamo solo affermare che in epoche anteriori, durante le dominazioni longobarda e franca, il controllo del paese e del territorio era nelle mani di capi di questi popoli. Sull'altura dove oggi sorge il castello, sono state scoperte antiche tombe e molto materiale romano; si presume che vi fossero edifici romani (un tempio, un piccolo foro...) andati poi distrutti

Via S. Grato, 17
Tel. 0125.672111
Fax 0125.672114
EMail: info@castellodipavone.com
Web: http://www.castellodipavone.com/
Piazza Municipio,1
10018 Pavone Canavese (TO) - Italy
Telefono: (+39) 0125.51009
Fax: (+39) 0125.516539
EMail: servizi.generali@comune.pavone.to.it
Torna ai contenuti